La mungitura Stampa E-mail

 

Fase 1: Preparazione mammelle mucca


In questa prima fase si verifica la pulizia degli spazi da utilizzare per la mungitura e si controlla la pulizia dei componenti e la corretta funzionalità della macchina mungitrice (pulsazioni, livello di vuoto, ecc.).

Predisposta l'attrezzatura, si passa a lavare la mammella della mucca con apposito detergente e si controlla l'eventuale presenza di malattie nella mammella (mastiti). Se presenti, si prendono le necessarie precauzioni sanitarie.
 

 

Fase 2: Allaccio mungitrice automatica


In questa seconda fase si procede con il collocare il gruppo prendicapezzolo alla mammella della mucca per eseguire la mungitura.

  • Si mette in funzione la macchina che tira il latte dalla mucca.
  • Si controlla il filtro latte ed eventualmente lo si sostituisce. Il latte viene automaticamente depositato in una cisterna refrigerata.
     

 

Fase 3: Distacco mungitrice automatica


In questa terza fase si procede allo stoccaggio e alla refrigerazione del latte. Nella mungitrice è presente un sensore che rileva la quantità del latte.
Quando il flusso del latte diminuisce, la mungitrice, in modo automatico, si stacca dalle mammelle della mucca.

Il latte appena munto è filtrato e refrigerato a 4°C nella cisterna di stoccaggio.
L'operazione della mungitura dura circa 10 minuti per mucca e in cascina si mungono 10 mucche per volta.