Cigni, oche e anatre Stampa E-mail

CasarcaCasarca
Tadorna ferruginea

Grossa anatra diffusa prevalentemente in Asia centrale.
È spesso tenuta in cattività. Il maschio e la femmina sono simili, a parte il collarino nero, presente solo nel maschio.

 

Cigno reale

Cygnus olor

È il cigno europeo più grande e comune. Nuota tenendo il lungo collo ricurvo (il cigno selvatico lo tiene dritto). Da molto tempo è utilizzato come animale ornamentale e introdotto in laghi e stagni di parchi privati e pubblici. In Italia nidifica soprattutto nei grandi laghi prealpini. Durante il periodo riproduttivo i cigni difendono il territorio con fortissimi colpi d’ala che possono essere molto dolorosi.

 

Cigno nero
Cygnus atratus

Originario dell’Australia e della Tasmania, è stato introdotto in Nuova Zelanda dove si è ampiamente diffuso. È frequentemente tenuto in cattività.

 

 

Oca di Magellano
Chloephaga picta

Specie originaria dell'America del Sud dove popola specialmente le pampas argentine. Vive nelle zone aperte ricche d’acqua in branchi numerosi, che spesso danneggiano i campi coltivati e i pascoli. Si adatta molto bene alla cattività anche con altre specie di oche. Durante la muta, che dura alcuni giorni, come altre oche non è in grado di volare.

 

 

Oca del Canada
Branta canadensis

Oca nordamericana frequentemente rappresentata in documentari e cartoni animati, è spesso allevata in cattività ed è stata introdotta in alcuni paesi dell’Europa settentrionale.

  

Oca facciabianca
Branta leucopsis

Oca nordica che nidifica sui contrafforti rocciosi della Groenlandia e della Nuova Zemlya (Russia) e sverna sulle coste della Gran Bretagna, Francia settentrionale e Paesi Bassi. È frequentemente allevata in cattività

 

 

 

Oca egiziana
Alopochen aegyptiacus

È un’oca africana, che vive frequentemente in allevamento. Individui sfuggiti alla cattività hanno formato popolazioni allo stato libero in Inghilterra e Paesi Bassi.

 

 

 

Anatra mandarina
Aix galericulata

È una delle anatre più frequentemente allevata a scopo ornamentale,soprattutto per il magnifico piumaggio del maschio. È di origine asiatica,ma individui sfuggiti alla cattività nidificano ora allo stato selvatico in Inghilterra e in altri paesi europei.

 

 

Germano reale
Anas platyrhynchos

In Europa e in Nord America i germani reali sono fra le anatre selvatiche più numerose, anche se attivamente cacciate. In Piemonte se ne contano circa 30.000 individui. Questa specie è la progenitrice delle anatre domestiche. Come accade spesso fra le anatre, la femmina ha colori più mimetici per sfuggire ai predatori quando è in cova.

 

 

Fischione Anas penelope
Anatra selvatica europea presente in Italia soprattutto durante l’inverno e lungo le coste. Il maschio (qui assente), ha il capo castano con fronte e vertice gialli.

Codone delle Bahamas Anas bahamensis
Piccola anatra che vive in una vasta area subtropicale dell’America,frequentemente allevata a scopo ornamentale. Al contrario, della maggior parte delle anatre di superficie, i piumaggi del maschio e della femmina sono assai simili fra loro.